FANDOM


Xemnas
(ゼムナス)
Xemnas Days.png
Kingdom Hearts 358/2 Days, Kingdom Hearts II, Kingdom Hearts Re: coded, Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance
Razza:
Nessuno dell´Organizzazione XIII
Locazione:Livello:HP:EXP:Forza:Difesa:
Il Castello che non Esiste 50 1500 0 45 26
Arma:Fire:Blizzard:Thunder:Tenebre:Altro:
x1.0 x0 x0.5 x0.5 x0.5 x0.5
Ricevi:
MP + 10 (Sora)
Quote rosso1.png Se Luce e Oscurità sono eterne allora di certo anche noi Nessuno dobbiamo esserlo...Eterni... Quote rosso2.png
~ Xemnas

Xemnas, titolo Il Superiore, è il Numero I nonchè leader dell'Organizzazione XIII.
Egli è il Nessuno di Xehanort e combatte con due spade Eteree chiamate Interdizione.
Controlla gli Stregoni ed è il leader di tutti i Nessuno.
Xemnas è così potente che persino Marluxia temeva confrontarsi direttamente con lui.
Nonostante il nome della sua controparte sia Xehanort, l'anagramma del suo nome deriva da Ansem, a cui Xehanort rubò il nome spacciandosi per chi non era, puó anche derivare dal nome dell´Heartless. Si mostrò a Sora per la prima volta alla Fortezza oscura, sotto l'identità di un Uomo incappucciato.

Punti di forza:

  • E' molto difficile da sconfiggere e dispone di molte forme
  • Con il potere di Kingdom Hearts, Xemnas è persino in grado di creare un intero mondo

Punti deboli:

  • E' vulnerabile agli attacchi dei Keyblade

StoriaModifica

Kingdom Hearts Final MixModifica

Nota: Per maggiori informazioni vedi: Uomo incappucciato

Kingdom Hearts 358/2 DaysModifica

Qui, non appena Roxas entra a far parte dell'Organizzazione, Xemnas decide di utilizzarlo per liberare i cuori degli Heartless per alimentare Kingdom Hearts. Xemnas crea poi Xion, una replica che sperava di utilizzare al posto di Roxas nel caso questi si fosse rivelato inutile per il suo piano, ed intruduce la giovane ragazza nell'Organizzazione come Numero XIV.
Xemnas minaccia Xion di distruggerla e creare al suo posto un altra copia nel caso lei non gli obbedisca.
In seguito il leader decide di estendere le sue operazioni al Castello dell'Oblio per poi inviare 5 membri in missione laggiù: Marluxia, Larxen, Vexen, Lexaeus e Zexion.
Affida a Marluxia il comando del castello e gli ordina di condurre lì Sora per sperimentarlo, affida inoltre a Vexen il compito di fare anche esperimenti sulle repliche laggiù. Tuttavia, Xemnas viene a sapere da un Simile che Marluxia e Larxen stavano cospirando contro l'Organizzazione e manda quindi Axel per bloccare questa minaccia. Intanto Roxas e Xion cominciano a collaborare nelle missioni e diventano amici.
Xemnas comincia a varcollare quando ben 5 membri vengono eliminati al Castello dell'Oblio e Naminè gli sfugge dal controllo. Ordina poi allo stesso Axel di fermare Xion tutte le volte che questa prova a scappare e sempre ad Axel ordina di trovare la misteriosa Stanza del Risveglio al Castello dell'Oblio, inviando, senza successo, più volte il Numero VIII laggiù.
Xemnas ordina inoltre ai suoi membri di creare potenti Heartless da sconfiggere per Roxas. Xaldin, ad esempio, stava cercando di far diventare la Bestia un Heartless. Roxas comincia però ad avere forti dubbi e domande riguardo l'Organizzazione e la sua esistenza e non appena Xion lascia l'Organizzazione, Roxas la segue.
In seguito Xion, con uno stratagemma, convince Roxas ad eliminarla in modo che Xemnas non potesse far assorbire Roxas da Xion per perfezionare il suo clone. Ma poco prima di morire, Xion rivela a Roxas i veri piani dell'Organizzazione e di come Xemnas si stia servendo di tutti per arrivare a Kingdom Hearts. Roxas, infuriato e triste, raggiunge il Mondo che non Esiste ma qui viene attaccato e sconfitto da Riku per poi venire preso da DiZ e situato nella Crepuscopoli Virtuale.

Kingdom Hearts IIModifica

Xemnas (Final).jpg

Xemnas nella sua forma finale

Xemnas appare inizialmente al Margine Oscuro, dove parla con Roxas.

Il leader appare poi con i restanti membri (Xigbar, Xaldin, Saïx, Demyx e Luxord) alla Fortezza oscura dove appare per primo e, alzando le braccia, richiama gli altri membri, che si rivelano quindi per la prima volta a Sora (senza contare gli avvenimenti dimenticati dal ragazzo nel Castello dell'Oblio).

Appare poi durante la Battaglia dei Mille Heartless, dove approfitta dell'enorme esercito di Heartless creato da Malefica per ottenere più cuori per Kingdom Hearts, qui, Xemnas mostra il suo volto e, dopo aver parlato con Sora all'Abisso Oscuro, svanisce in un Corridoio dell'Oscurità e Topolino lo segue.
Xemnas, farà anche visita alla Stanza del Sonno, nascosta sotto la Fabbrica Heartless. Il leader apparirà anche nelle riunioni dell'Organizzazione.
Xemnas appare poi al Mondo che non Esiste dove attende che Kingdom Hearts sia completo, qui, quando Ansem il Saggio interferirà con Kingdom Hearts utilizzando il suo Codificatore, Xemnas apparirà ed insulterà Ansem dicendogli che è consumato dall'invidia per l'allievo che lo ha superato, ma Ansem ribatterà dicendogli che è un ignorante e che il suo Kingdom Hearts sarebbe solo un impero di ignoranza per poi esplodere con il suo Codificatore.
Infine, Sora, Paperino, Pippo, Riku, Topolino e Kairi lo raggiungono sull'Altare del Nulla e Xemnas si teletrasporta con Sora in un arena del nulla tutta fluttuante, con il Grattacielo della Memoria come ricordo.
Sconfitto, Xemnas chiederà a Kingdom Hearts di prestargli il suo potere e, con il potere di quest'ultimo, creerà un mondo molto simile al Mondo che non Esiste, con un enorme fortezza fluttuante al centro, Sora e gli altri , grazie ad una porta creata dai mondi per raggiungere Xemnas, vi entrano e il membro numero I gli lancerà contro un grattacielo, loro lo schiveranno ma l'impatto creerà un onda d'aria che manderà fuori dalla porta Topolino e Kairi, ma Sora, Riku, Paperino e Pippo riecono a salire su questa fortezza e sconfiggono Xemnas nella sua forma da cavaliere per poi tornare tutti al Castello che non Esiste.
Xemnas sembra sconfitto, e Paperino, Pippo, Topolino e Kairi raggiungono le Isole del Destino grazie a un Corridoio dell'Oscurità aperto da Naminè, ma Sora e Riku non riusciranno a raggiungere gli altri poichè il corridoio si chiuderà e Xemnas, trasformato in un drago, attaccherà nuovamente.
Il Castello che non Esiste andrà distrutto e Sora e Riku si getteranno in un ultima battaglia contro Xemnas e, dopo aver distrutto il suo drago, questi si teletrasporterà con i due eroi in una strana dimensione dove, con un vestito bianco e nero che rappresenta Luce e Oscurità, ma verrà nuovamente sconfitto e distrutto.

Abilità e combattimentoModifica

AbilitàModifica

  • Combatte con due spade Eteree chiamate Interdizione.
  • Sfrutta il potere del nulla

Stile di combattimentoModifica

Xemnas puo' circondare l'avversario con una sfera elettrica che sottrae energia al nemico, lanciare gigantesche sfere elettriche contro l'avversario, fare varie combo con le sue spade, cercare di distruggere il cuore dell'avversario, lanciare proiettili laser, circondare l'avversario con un infinità di proiettili laser.
Puo' anche difendersi con una barriera energetica e scagliare lontano l'avversario con un sol colpo di spada.

AspettoModifica

Xemnas, ovviamente, fisicamente assomiglia a Xehanort e al suo Heartless, Ansem. Possiede dei lunghi capelli grigi e i suoi occhi sono gialli, tipico colore degli iridi delle persone che sono strettamente a contatto con l'oscurità. Per il resto del corpo, Xemnas è un uomo alto, con un fisico prestante, ma indossa sempre la sua veste dell'Organizzazione. Xemnas, infatti, non è mai stato visto senza addosso la sua veste, tipico segno di riconoscimento dei membri dell'Organizzazione. Gli stivali della sua veste, infine, sono gli stessi che indossavano anche Ansem e il Maestro Xehanort.

ArmiModifica

BossModifica

Kingdom Hearts IIModifica

Punti di forza

Punti deboli

  • Debole se attaccato in aria
  • Spesso si ferma

STRATEGIA

La battaglia contro Xemnas sarà di media difficoltà perchè questo Boss non possiede molte tecniche per attaccare.

Subito a battaglia iniziata Xemnas colpirà Sora con un reaggio che creerà attorno al ragazzo una sfera semi trasparente nera con attorno tre rombi nel cui interno vi è il simbolo dell'Organizzazione XIII. Xemnas salirà sulll'unico grattacielo dell'area di combattimento. Questa particolare aura infligge costantemente piccoli danni a Sora e la si può eliminare solamente avvicinandosi al palazzo ed eseguire il comando di reazione Resa dei Conti. Successivamente Sora e Xemnas tenteranno di scontrarsi a circa metà palazzo e, prima dello scontro, bisogna attivare successivamente i comandi di reazione Scontro, Sfondamento e Termina. Se le tre abilità saranno attivate, Sora, dopo diverse azioni, stordirà Xemnas per un breve periodo giusto il tempo di attaccarlo. Questa azione si potrà ripetere lungo il corso della battaglia. Una volta a terra Xemnas si trasporterà da un parte all'altra del campo con una sfera Oscura che lo rende momentaneamente inattaccabile e potrà uscire di soppiatto da essa creando uno scudo che, al solo tocco, scaraventa l'avversario lontano dal Nessuno; oppure potrà uscire dalla sfera cominciando a sferrare velocissime combo con le sue due spade laser. Ogni tanto Xemnas si fermerà per riposarsi e saranno gli unici istanti per potergli infliggere danni senza che lui colpisca Sora.

GalleriaModifica


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale