FANDOM


Terre del Branco
TerreBranco.png
Giochi Kingdom Hearts II
Alleati Simba
Origine Il Re Leone

Le Terre del Branco son una sterminata savana per lo più desertica nella quale vivono diverse specie di animali, tutte comandate e guidate dai potenti Leoni. Questo mondo venne distrutto dagli Heartless, ma dopo gli avvenimenti di Kingdom Hearts si riformò, e tutti gli abitanti, tra i quali Simba, amico di Sora, poterono tornare nel loro mondo d'origine.

Questo mondo è basato sul film Disney Il Re Leone (1994), che ha avuto due seguiti: Il Re Leone II: il regno di Simba (1998) e Il Re Leone III: Hakuna Matata (2004), il quale ripercorre le vicende del primo film ma dal punto di vista esclusivamente di Timon e Pumbaa. In Kingdom Hearts II vengono riproposti moltissimi luoghi famosi del film, come la Rupe dei Re e il Cimitero degli Elefanti.

StoriaModifica

Tra Kingdom Hearts e Kingdom Hearts IIModifica

Dopo la rinascita delle Terre del Branco, Simba torna a casa, insieme a suo padre Mufasa, suo zio Scar, la sua migliore amica, Nala, e tutti gli altri abitanti di questo mondo. Un giorno, però, Mufasa, padre di Simba e Re delle Terre del Branco, muore nel tentativo di salvare il figlio da una mandria di gnu, dopo aver fallito la scalata di una parete di pietra. All'insaputa di Simba, Mufasa venne gettato nel vuoto dal suo malvagio fratello, Scar, che voleva il trono delle Terre del Branco.

Kingdom Hearts IIModifica

Prima visitaModifica

All'arrivo in questo mondo, che fa magicamente cambiare aspetto a Sora, Paperino e Pippo, i tre vengono subito accerchiati dalle dozzine e dozzine di iene, tra cui Shenzi, Banzai e Ed. Dopo averli accerchiati, però, le tre iene odono il ruggito di un leone, che loro chiamano Scar, e sono costretti ad abbandonare le loro prede. Sora, Paperino e Pippo si dirigono quindi al Cimitero degli Elefanti, dove trovano una leonessa intenta a fuggire, inseguita da alcuni Heartless. Sora aiuta quindi Nala, la quale spiega ai tre come Scar e le iene abbiano ridotto quel luogo, senza più alcuna preda, senza un minimo di sicurezza per un animale che si vuole addentrare all'esterno delle Terre del Branco. Dopo aver accettato di aiutare Nala e gli altri leoni a disfarsi di Scar, tutti insieme si dirigono alla maestosa Rupe dei Re, residenza dei regnanti di questo mondo. Alla Rupe, però, Rafiki, amico di Nala e grande saggio di queste terre, "studia" Sora e afferma che egli non è in grado di adempiere a tale compito, in quanto chi salverà le Terre del Branco diventerà il nuovo re di questi luoghi. Su consiglio di Nala, Sora e gli altri decidono di allontanarsi dalla Rupe, ma vengono accerchiati nuovamente dalle iene al servizio di Shenzi, Banzai e Ed. Sulla Rupe, intanto, ad osservare la scena ci sono Scar e un altro leone, che si rivela essere Pietro. Scar attacca subito Sora, ma l'intervento di Nala, che ferma il malvagio leone, permette a Sora, Paperino e Pippo di fuggire.

Nella Valle degli Gnu, il gruppo viene anche raggiunto da Rafiki, che ha appena scoperto che Simba è ancora vivo. Tutti insieme quindi si dirigono nell'Oasi, dove trovano l'erede al trono, che riconosce subito i suoi vecchi amici (conosciuti un anno prima, durane gli avvenimenti di Kingdom Hearts). Le urla di Timon e Pumbaa, però, attirano l'attenzione del gruppo, che ferma Nala prima che possa gettarsi su di loro, poichè non sapeva che la suricata e il facocero fossero amici di Simba, suo vecchio amico d'infanzia che lei credeva morto insieme a suo padre Mufasa. Sora e Nala cominciano a conversare con Simba, l'unico che può eliminare Scar e prendere il suo posto sul trono, ma il leone non ne vuole sapere, e vuole restare nell'oasi con i suoi amici. La notte seguente, però, durante la quale Simba sogna suo padre Mufasa che lo fa riflettere sul significato della sua vita, il leone decide di tornare alla Rupe dei Re, per affrontare il proprio passato. Tutti e sette quindi (Sora, Paperino, Pippo, Timon, Pumbaa, Simba e Nala) fanno finalmene ritorno nelle terre del Re delle Terre del Branco, per affrontare Scar. Scar, però, non pronto per affrontare il giovane e forte leone, punta tutto sulla psicologia, e costringe Simba a rivelare che Mufasa è morto a causa sua. Con questa tattica, Scar riesce a spingere Simba fino all'estremo punto della Rupe, e cerca di buttarlo di sotto, confessando che in realtà lui ha ucciso Mufasa. Simba riesce a risalire, ma Scar fugge verso la Vetta della Rupe. Intanto, le iene, che avevano assistito alla scena, accerchiano Timon e Pumbaa, che si rifugiano nella Tana del Re. Sora, Paperino e Pippo vanno quindi a cacciare Shenzi, Banzai e Ed, per poi dirigersi anch'essi alla vetta della Rupe, per aiutare Simba.

Simba è appena riuscito a uccidere Scar, buttandolo di sotto. L'arrivo di Pietro, però, presagisce guai. Scar, infatti, alimentato dalla propria rabbia e dalla gelosia, è stato trasformato in un potente Heartless, e torna sulla vetta per attaccare nuovamente il gruppo. Dopo un'estenuante battaglia, però, Scar viene definitivamente sconfitto, e Simba, per la gioia di tutti gli abitanti del Regno, viene nominato Re delle Terre del Branco.

Seconda visitaModifica

0048238.jpg

Sora parla con Simba e Nala del Fantasma di Scar

Tornati nelle Terre del Branco, Sora, Paperino e Pippo scoprono che le cose non vanno per nulla bene, con Simba che non viene considerato nemmeno un Re per la sua indole e con il Fantsma di Scar che si aggira per il mondo e combina guai ovunque. Sora cerca quindi di far ragionare Simba a dimostrare il suo valore, e questi decide finalmente di partire dalla Rupe, per sconfiggere il misterioso Fantasma di Scar. Rafiki, confidente del Re, afferma anche che il Fantasma di Scar è un'entità misteriosa nata dall'unione del cuore malvagio di Scar e dei sentimenti titubanti di Simba, e che quindi vivrà fino a che Simba non raggiungerà un grado di coscienza più alto. I quattro incontrano quindi Shenzi, Banzai e Ed, chiedendo loro informazioni sul Fantasma di Scar, ma l'ennesima apparizione di quest'ultimo fa fuggire Simba, ancora insicuro e titubante, proprio come affermato poco tempo prima da Rafiki.

Andando alla ricerca di Simba, Sora scopre che si trova nell'Oasi, luogo a lui familiare e nel quale può pensare tranquillamente da solo. Sora cerca nuovamente di farlo ragionare, senza successo. Con un abile stratagemma, però, fingendo di essere il Fantasma di Scar, Sora riesce a convincere Simba a tornare alla Rupe e ricostruire il regno. Timon arriva di corsa, annunciando che miriadi di Fantasmi di Scar stanno attaccando tutti gli abitanti del regno, e che la sola Nala è rimasta alla Rupe, e che ora ha bisogno dell'aiuto di Simba. Il Re si dirige subito alla Rupe, e affronta il Fantasma di Scar, cacciandolo grazie alla consapevolezza e alla forza interiore che ha acquisito. Una grande minaccia però si prospetta ancora. I Fantasmi di Scar, infatti, hanno unito le loro forse e i loro poteri, dando vita al gigantesco Heartless Scuotiterra, che sta devastando la Savana, il quale però viene sconfitto, e Simba può tornare da vero Re sulla Rupe, pronto a comandare queste terre ancora per molti anni.

Nei titoli di coda, Rafiki mostra a tutti gli abitanti del regno la figlia di Simba e Nala, Kiara.

LuoghiModifica

Le Terre del Branco rappresentano una sterminata e sconfinata savana, con una piccolissima area di vegetazione rinchiusa tra l'Oasi e la Giungla. Il resto del mondo è invece secco, senza aqua, arido e desolato. Il luogo più importante è sicuramente la Rupe dei Re, dove i regnanti vivono e vengono eletti. La Rupe è caratterizzata da una formazione rocciosa molto curiosa, con un'alta montagna (dentro la quale si trova la Tana del Re) e un lungo spuntone di roccia, sul quale il Re si pone per proclamare editti o parlare alla propria gente. Sulla Rupe si trova anche il rifugio di Rafiki, la Conca rocciosa, luogo dove il Re si reca per cercare consigli e approvazione dal più saggio di tutti.

Oltre l'enorme Savana, che porta proprio alla Rupe, si trovano altri luoghi importanti. A sud della Rupe si trova infatti il maestoso Cimitero degli Elefanti e la Gola, solitamente nascondiglio e luogo di presidio delle iene. A est del cimitero invece si trova la Valle degli Gnu, dove Mufasa trovò la morte. Anche in questo caso si tratta di un luogo molto desolato e arido, senza la minima forma di vita. Proseguendo oltre questa valle si arriva nel sentiero roccioso delle Terre aride, che porta proprio all'unico luogo con vegetazione, la Giungla.

TesoriModifica

ScrigniModifica

Tipo Oggetti Sedi Note
Oggetti Granpozione Il cimitero degli elefanti, Valle degli Gnu, Le terre aride, Giungla
Etere La gola, Il cimitero degli elefanti
Megaetere Rupe dei Re
Tenda Valle degli Gnu
Oggetti per Elaborazione Scheggia Mithril Il cimitero degli elefanti, Rupe dei Re, Le terre aride
Pietra Mithril La gola, Il cimitero degli elefanti, Valle degli Gnu, Le terre aride, Giungla
Stele Mithril Valle degli Gnu
Pietra tranquilla Giungla
Speciale Mappa della Savana La gola
Mappa della Rupe dei Re Rupe dei Re
Mappa dell'oasi L'oasi
Pagine strappate L'oasi
AP + Il cimitero degli elefanti, Valle degli Gnu, L'oasi

Design dei personaggiModifica

Come in alcuni altri Mondi, anche nelle Terre del Branco, vista la particolarità di questi luoghi, l'aspetto dei tre personaggi cambia. Sora assume la forma di un giovane leoncino nero con una piccola criniera marrone. Paperino viene trasformato in un uccello bianco, mentre Pippo diventa una tartaruga. In questo Mondo, inoltre, Sora non può utilizzare nè le Fusioni nè le Invocazioni, nè i comandi Limite. Anche l'aspetto di Pietro cambia in questo mondo, trasformandolo in un vecchio leone.

AbitantiModifica

Cameo

  • Kiara, la figlia di Simba e Nala, compare nel filmato finale durante i titoli di coda di Kingdom Hearts II
  • Zazu compare nel manga di Kingdom Hearts II

NemiciModifica

HeartlessModifica

AltriModifica

BossModifica

CuriositàModifica

  • Il Fantasma di Scar, in realtà, oltre a non comparire nel film Disney Il re leone, non sarebbe neanche reale, ma, come afferma Rafiki, solo un'unione dei sentimenti negativi e delle paure di Scar e Simba.
  • In origine Sora, Paperino e Pippo non avrebbero dovuto cambiare aspetto giungendo in questo mondo.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale