FANDOM


Riku
RikuKH3D.png
Giaponese リク
Romaji Riku
Mondo Le Isole del Destino

Altre residenze Fortezza oscura (KH1)

Castello dell'Oblio (CoM) Crepuscopoli (358, KH2)

Ruolo Alleato

Maestro del Keyblade

Origine Kingdom Hearts
Doppiatore inglese David Gallagher

Ty Panitz (Riku Giovane)

Doppiatore giapponese Mamoru Miyano

Eiji Shima (Riku Giovane)

Giochi Kingdom Hearts Birth by Sleep
Kingdom Hearts
Kingdom Hearts: Chain of Memories
Kingdom Hearts 358/2 Days
Kingdom Hearts II
Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance

Quote rosso1.png Ti arrendi di già? Forza Sora, credevo fossi più forte di così. Quote rosso2.png

~ Riku


Riku è un personaggio originale, nonché uno dei personaggi-chiave, della serie di Kingdom Hearts. È apparso in Kingdom Hearts Birth by Sleep, Kingdom Hearts, Kingdom Hearts: Chain of Memories, Kingdom Hearts 358/2 Days, Kingdom Hearts II e Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance. Riku vive sulle Isole del Destino. Egli è il migliore amico di Sora e Kairi e un Custode del Keyblade. Egli ha cinque anni durante il Kingdom Hearts Birth By Sleep, quindici anni durante gli eventi del Kingdom Hearts e Kingdom Hearts: Chain Of Memories e sedici anni durante gli eventi del Kingdom Hearts 358/2 Days e Kingdom Hearts II. Il nome di Riku deriva dalla parola giapponese "Terra".

StoriaModifica

Kingdom Hearts Birth By Sleep Modifica

La storia di Riku inizia 10 anni prima della notte dell'invasione degli Heartless sulle Isole del Destino. Sin da piccoli lui e Sora si sono sempre addestrati e sfidati a vicenda per decidere chi dei due è il più forte. In Kingdom Hearts Birth By Sleep, Terra riconosce in Riku del potenziale e lo sceglie come suo successore: attraverso una cerimonia Riku eredita da Terra il potere del Keyblade.

Lui e Sora incontrano anche Aqua. Quest'ultima vede in loro due una amicizia simile a quella tra lei, Terra e Ven, così, notando che Riku ha ereditato il potere del Keyblade da Terra, chiede a Sora di proteggere il suo amico se quest'ultimo si perdesse nel suo percorso.

Nei titoli di coda, Riku viene visto con Sora di notte ad osservare insieme il cielo stellato. Quando sono pronti per tornare a casa, il ragazzo nota che Sora sembra triste e quando l'amico gli risponde che neanche lui stesso ne sa il motivo, allora gli dice che forse qualcuno di qualche mondo lontano è triste e ha bisogno di qualcuno che lo ascolti. Così suggerisce al suo amico di raggiungerlo. Dopo ciò, Sora incontra Ven all'interno del suo cuore e dopo avergli parlato, il cuore di quest'ultimo viene accolto in quello di Sora.

Kingdom Hearts Modifica

Riku, assieme a Sora e Kairi, abita su Le Isole del Destino e costruisce, assieme ai suoi amici, una zattera per andare a scoprire nuovi mondi lasciandosi alle spalle la famiglia e la sua terra natia. Prima di partire scopre una misteriosa porta che si cela nei meandri dell'isola e decide di aprirla. La sera prima della partenza, l'isola è minacciata da una tempesta causata da una gigantesca sfera di Oscurità e una grande quantità di Heartless inizia ad affluire sull'isola. Riku si trova proprio sotto questa sfera e, quando Sora gli chiede dove sia Kairi e di aiutarlo a mettere in salvo la zattera, il quindicenne apre un portale di Oscurità sotto i suoi piedi e cerca di convincere il suo amico ad attraversarlo assieme a lui, dicendogli anche che Kairi verrà comunque con loro. Sora tenta di afferrare la mano di Riku ma non riesce a raggiungerlo e il suo amico scompare avvolto nell'oscurità. Il ragazzo si ritroverà alla Fortezza Oscura dove verrà accolto da Malefica e la sua congreda. La strega noterà notevoli capacità in Riku ed anche una abbondante Oscurità nel suo cuore e cerca di soggiogarlo ad aiutarla a trovare le sette principesse per aprire le porte di Kingdom Hearts donando anche al giovane una nuova arma ovvero l'Animofago.

200px-Dark Riku.png

Riku-Ansem con il Keyblade del Cuore della Gente

Inizialmente a Riku interessa solo ritrovare Sora e Kairi per esplorare i mondi insieme a loro ma, per una serie di incomprensione, Riku inizierà a credere che, Sora tiene di più ai suoi nuovi compagni Paperino e Pippo che a lui e Kairi(che pare essere scomparsa). Decide allora di allearsi con Malefica e i suoi compagni in cambio che essi lo aiutino a ritrovare la ragazza peduta. Durante la storia, grazie a Malefica, Riku ritrova Kairi. Ma la ragazzina è in uno stato comatoso in quanto il suo cuore non era più nel suo corpo. Così tenta, in più modi errati, di farglielo riavere ma verrà continuamente ostacolato da Sora. Malefica donerà a Riku sempre più potere oscuro, tanto da poter controllare gli Heartless,infatti creò un clone oscuro di Sora. Quando Sora atterrerà a La Fortezza Oscura, Riku gli prenderà il Keyblade evocandolo nella propria mano. in quanto egli, come erede di Terra, era l'originario prescelto per la Kingdom Key. Ma successivamente, poichè il suo cuore si era gravemente indebolito a causa del continuo uso dei poteri oscuri, il Keyblade lo abbandonerà passando nuovamente a Sora e lo affronta,ma viene sconfitto e fugge usando un portale dell'oscurità. Soltanto dopo questo momento, il quindicenne comincerà a sentirsi male per il troppo eccesso di Oscurità e, disperato per la perdita del keyblade, apre il corpo all'oscurità che permette all'Heartless di Xehanort di possederlo.

il nuovo Riku semi controllato da Ansem si reca nella sala della Serratura,dove evoca un Keyblade Oscuro dai 6 cuori delle principessa,Malefica viene stupita,però si accorge che Sora e i suoi amici stanno arrivando ,ed recandosi a combatterli ma Riku-Ansem l'avverte di stare attenta all'oscurità.

una volta sconfitta,Malefica si ritira in un portale, ma viene seguita da Sora.

a questo punto appare Riku con il Keyblade,spiegando a Sora che come il Keyblade che ha Sora può aprire o chiudere le serrature dei mondi,quello di Riku può "sbloccare" l'Oscurità nel cuore di chiunque,colpendo Malefica come dimostrazione.

Malefica quindi abbraccia il potere dell'Oscurità trasformandosi in un drago,però Riku si ritira. Dopo che Sora ha sconfitto Malefica-Drago,si dirige alla sala della Serratura,dove vede Kairi dormiente sul pavimento,cercando di svegliarla,ma Riku-Ansem,ora completamente posseduto da Ansem ma appare come Riku in modalità Oscura con una doppia voce,rivela a Sora che lui è Ansem e che Kairi è la settima principessa il cui cuore è dentro Sora da quando le Isole del Destino furono distrutte.

Riku-Ansem cerca di colpire Sora quando egli è a terra,ma reagisce a un grido telepatico di Kairi e comincia a combatterlo.

Il nuovo Riku,nonostante possedeva abilità impressionanti come Aura Oscura,Dark Firaga,Strike Raid e diversi attacchi Oscuri amplificati dalle abilità di Xehanort,viene battuto da Sora ed scompare in una nuvola oscura lasciando il Keyblade sul suolo.

Quando Sora usa il Keyblade del cuore della gente per rilasciare il cuore di Kairi ma diventando un heartless,Ansem appare con un nuovo corpo,simile a Riku con Capelli argento ma molto più grande e tratti come occhi gialli ed orecchie appuntite,rivolgendosi a Kairi che ora che il suo scopo è concluso,ma non può lasciarla andare.Riku con un'aura di luce appare ribellandosi alla sua volontà mpedendo a Xehanort di muoversi ed avverte che gli Heartless stavano arrivando,permettendo così alla ragazza di scappare con Pippo e Paperino. Il cuore di Riku viene così catapultato nel regno dell'Oscurità dove incontra Topolino. Assieme, cercheranno di chiudere le porte di Kingdom Hearts dall'interno mentre Sora e i suoi amici lo faranno dall'esterno. Riku avrà un'attimo di tempo, prima della chiusura delle porte, di chiedere al suo migliore amico di prendersi cura di Kairi e di proteggerla.

Dopo la chiusura di Kingdom Hearts, il ragazzo e Re Topolino rimarranno chiusi all'interno del Regno dell'oscurità e cercheranno di uscire per un'altra via.

Kingdom Hearts: Chain of MemoriesModifica

Riku, il cui cuore era in risonanza con quello di Sora (il quale si trovava nel Castello dell'Oblio anche se al piano terra del Castello), si risveglia in uno spazio vuoto -forse il nulla- guidato da una voce la quale gli fa una proposta:
continuare a dormire e dimenticare i suoi guai, come la Luce, oppure prendere la carta che aveva di fronte e fare così i primi passi verso la verità. Riku sceglie di prendere la carta dicendo:
-Comunque questo sembra essere un posto noioso per dormire
Riku arriva così nel più basso seminterrato del Castello dell'Oblio, dove, utilizzando la sua carta, apre la porta davanti a lui e si ritrova nella Fortezza Oscura(creata dai suoi ricordi, naturalmente). Qui incontra Malefica la quale gli dice che lui è un rifiuto dell'Oscurità, ma Riku, per dimostrare di essere superiore alle tenebre, affronta Malefica e la sconfigge.
Riku si ritrova così nel piano superiore del castello dove si presenta a lui l'Heartless di Xehanort, il quale vuole prendere possesso del corpo di Riku, ma, grazie alla Luce di re Topolino, riesce a respingere l'Heartless. Questi, prima di andarsene, dona a Riku un po' di Oscurità, il ragazzo risponde che l'Oscurità non gli serve ma l'Heartless gli ribatte dicendogli che se usarla o no è solo una sua scelta, poi da ancora a Riku alcune Carte Mondo ed infine se ne va.
Riku si renderà conto ben presto di essere in grado rilevare la puzza delle tenebre e ciò lo scoraggierà in un certo senso, nonostante il re Topolino, che in realtà è soltanto un illusione di Riku poichè il vero re è ancora nel regno delle tenebre, lo sostenga.
Mentre Riku viaggia nei sotterranei, Marluxia, membro della misteriosa Organizzazione XIII, intende ribellarsi a quest'ultima soggiogando Sora e usandolo contro Xemnas.
Pertanto Vexen, Lexaeus e Zexion ovvero altri tre membri dell'Organizzazione, inviati segreti al Castello dell'Oblio per tenere d'occhio Marluxia, decidono di usare l'Oscurità di Riku contro la Luce di Sora per contrastare così il piano di Marluxia.
Successivamente Vexen affronta il ragazzo, ma in realtà il combattimento sarebbe servito come distrazione a Riku, in modo che Vexen potesse, senza che il ragazzo se ne accorgesse, estrarre da Riku i dati di cui aveva bisogno.
Con questi dati Vexen crea una Copia di Riku, la quale è consapevole di non essere il vero Riku ma solo un imitazione proprio come è consapevole del fatto di non avere un cuore. La replica attacca Riku ma viene sconfitta.
In seguito l'Heartless di Xehanort riappare all'amico di Sora dicendogli che la copia è come Riku dovrebbe essere, poichè essa abbraccia l'Oscurità, mentre Riku no.
In seguito Riku incontra Lexaeus, il quale era stato inviato da Zexion per convincerlo a cedere all'Oscurità, ma Lexaeus batte Riku e questi, ormai KO, cade sotto il controllo di Ansem il quale prende possesso del suo corpo e, in un istante, fa fuori il membro.
Nonostante Lexaeus sia stato sconfitto, la battaglia di Riku non è finita poichè egli sta lottando contro Ansem, le cui tenebre hanno preso quasi completamente il possesso sul ragazzo, ma grazie all'aiuto di Topolino che interviene di nuovo con la sua Luce, Riku respinge nuovamente Ansem.
Al piano superiore, Riku incontra Zexion (che lo vuole eliminare ritenendolo inutile) il quale gli dice che Sora è nel castello è poi gli dà la Carta Mondo delle Isole del Destino dove Riku affronta prima Darkside e poi incontra Sora (in realtà Zexion travestito) il quale attacca Riku con la sua Luce mettendolo KO. A questo punto Riku sprofonda nella Luce ma, Naminè, sotto forma di Kairi appare a Riku e gli dice di non respingere l'Oscurità e di usarla invece poichè essa è la sua arma migliore, Riku fa ciò che gli viene detto e batte Zexion che fugge, ma verrà poi eliminato poco dopo dalla Copia di Riku.
Al piano superiore, Riku, avendo usato l'Oscurità per battere Zexion, sta finendo sotto la morsa di Ansem ma Topolino lo salva per l'ennesima volta.
In seguito il vero Topolino appare a Riku, dicendo al ragazzo che è riuscito a fuggire dal regno delle tenebre perchè all'improvviso gli è apparsa una carta del cuore di Riku, Topolino l'ha seguita e così è uscito da quel luogo.
Riku usa la carta che aveva trovato Topolino e finisce a Crepuscopoli dove incontra Ansem, ma, grazie alla sua capacità di distinguere gli odori, comprende che quello che ha davanti non è il vero Ansem, poichè l'altro ha un odore diverso. Riku capisce tuttavia che la voce di questo tizio è la stessa della voce misteriosa che, all'inizio, l'ha svegliato dal sonno e lo ha condotto al Castello dell'Oblio, Riku chiede al misterioso tizio, che si presenterà a lui come DiZ, che cosa egli voglia e l'uomo gli risponderà che vuole che Riku scelga tra Luce e Oscurità poichè egli si trova nel mezzo.
In seguito la Copia troverà Riku e vorrà eliminarlo per poter esistere pienamente, ma il ragazzo distruggerà la replica.
In seguito Riku incontra Naminè mentre sta badando a Sora (che intanto si era già addormentato) e questa dice al ragazzo che, se vuole, ella puo' sigillare Ansem in modo che questi non possa più turbare il ragazzo, ma per fare ciò Riku dovrà dormire come Sora, ma il ragazzo rifiuta e se ne va, prima però Naminè gli dice che, durante il combattimento contro Zexion, era stata lei, sotto forma di Kairi, a dirgli di usare l'Oscurità.
Poi Diz riappare e da a Riku una carta che gli consentirà di affrontare Ansem, Riku la prende e affronta Ansem riuscendo finalmente a sconfiggerlo, però, una piccolissima parte di Ansem continuerà sempre a esistere nel cuore di Riku.
In seguito, Riku e Topolino escono dal Castello e DiZ chiede al ragazzo quale strada egli voglia percorrere:
quella della Luce o quella dell'Oscurità, ma Riku sceglierà la strada di mezzo e lui e Topolino proseguiranno per quella direzione, in seguito però Riku lascerà Topolino poichè Ansem continuava a turbarlo.
Indosserà una benda sugli occhi in modo che non possano mentire sulla sua Oscurità e collaborerà con DiZ per risvegliare Sora.

Kingdom Hearts 358/2 DaysModifica

rappresentato insolitamente come l'antagonista di 358/2,Riku appare per la prima volta nel Castello della Bestia dove affronta Xion.
Dopo averla battuta si toglie la benda per darle un'occhiata ma quando la vede come Sora rimane sorpreso e le chiede com'era possibile che un falso potesse possedere un Keyblade.
Xion gli chiede che diritto aveva a dire una cosa del genere e lo attacca finendo però KO.

Quando Xion ha lasciato l'Organizzazione, i due sono rimasti lontani nel Castello dell'Oblio, e quando Roxas e Axel l'hanno cercata in giro per i mondi hanno trovato un contatto a Crepuscopoli, Xion allora ha preso rapidamente il congedo di Riku ed è rimasta indietro per distrarli.
Durante l'incubo, Xion vede e sente l'offensivo discorso che Zexion ha tenuto a Riku in Chain of Memories, si gira poi in Roxas, Riku e infine Sora, quando poi si risveglia sulle Isole del Destino, dimostra curiosità per Sora e la ragazza che sta sempre con lui, Riku le dice che quella ragazza è Kairi ed è molto importante per Sora, poichè, ella possiede parte dei ricordi necessari per risvegliare Sora.
Riku viene poi mostrato nell'incontro con Re Topolino davanti alla Vecchia Villa dove si mostra sotto la forma di Ansem, l'Heartless di Xehanort. Inizialmente Re Topolino scambia il ragazzo per Ansem stesso, ma non appena Riku indossa la benda, riassume la sua vera forma, lasciando Topolino sorpreso. Ciò perchè perchè per utilizzare i suoi poteri oscuri, ora nesessita di trasformarsi in Ansem stesso.
Riku poi dice a Topolino che dovrà affrontare un membro dell'Organizzazione(Roxas)e, nel caso fallisca e non sopravviva, chiede a Topolino di prendersi cura di Sora al posto suo. Successivamente Riku successivamente incontra Roxas, ma per cattutarlo è costretto ad usare i suoi poteri oscuri appieno. Il grande potere oscuro rilasciato lasciano permanentemente al ragazzo l'aspetto di Ansem.
Riku è quindi il boss finale in 358/2 days ed è un personaggio giocabile dal giorno 171 e sbloccare il grado di Agente.

Kingdom Hearts IIModifica

Riku, inizialmente, lavora per DiZ, un personaggio ancora misterioso la cui identità si scoprirà alla fine del videogioco. L'uomo ordina al ragazzo di trovare e catturare Roxas, il Nessuno di Sora, perchè servirà a risvegliare il ragazzo dopo il suo lungo sonno durato un anno. Inizialmente Riku perde contro il Nessuno perchè non ha abbastanza forza e, per riuscire a catturarlo, è costretto ad aumentare l'Oscurità che è dentro di lui. Facendo così riesce a sconfiggere Roxas e a catturarlo ma ad un prezzo molto alto: il suo aspetto torna ad essere quello dell'Heartless di Xehanort anche se l'anima resta quella di Riku.

Una volta che Roxas si ritrova nella Crepuscopoli Virtuale viene affidato al ragazzo il compito di non far uscire dalla città irreale il Nessuno a tutti i costi per evitare che possano entrare alcuni membri dell'Organizzazione XIII a rovinare il piano. Axel, l'ottavo memebro, riesce comunque a penetrarvi e a carcare di convincere Roxas a ricordare chi sia lui veramente. DiZ riesce a bloccare i suoi interventi e a far congiungere Roxas con Sora, in modo che l'eroe della Keyblade si risvegli.
In seguito Riku incontra Topolino e gli dà un Borsellino contenente 5000 Munny, gli dice di darlo a Sora, per il treno, ma di non rivelare alcun dettaglio dell'attuale aspetto del ragazzo a Sora.

Una volta che Sora si sveglia, Riku non lavorerà più con DiZ ed inizierà ad aiutare i suoi amici in modo indiretto lungo questo viaggio.

Aiuterà Sora più volte nei vari mondi ed aiuterà Kairi a sfuggire dalle grinfie di Axel e di Saïx; inoltre le donerà un Keyblade per difendersi dai nemici.

Riku si incontrerà con Sora per la prima volta da Kingdom Hearts (gioco) al Mondo che non Esiste(da notare che l'Animofago di Riku si è trasformato in Via dell'Alba). Il sedicenne spiega che non ha raggiunto subito Sora perchè non voleva che il suo migliore amico lo vedesse in queste condizioni. I tre sono comunque contenti di essersi ritrovati e continuando la scalinata verso Xemnas, incontrano Ansem il Saggio con Topolino alle prese con un Codificatore per distruggere il Kingdom Hearts, creato da Xemnas, ma che esplode per l'eccessiva energia. L'effetto di questa esplosione ridà a Riku il suo vero aspetto ma Ansem, che ha protetto i suoi amici dall'esplosione, scompare.....

Successivamente il sedicenne ed i suoi compagni affronteranno Xemnas, ma saranno soltano Riku e Sora ad affrontare la sua forma finale.

Una volta sconfitto definitivamente il nemico, i due si ritrovano in un luogo sperduto composto soltanto da una spiaggia e il mare:
Il Margine Oscuro.
Grazie però ad una lettera indirizzata a Sora, che colmerà di Luce il cuore del govane, appare la Porta della Luce e i due si ritrovano sulle Isole del Destino assieme a Kairi, Paperino, Pippo e re Topolino. Il gruppo festeggia la meritata vittoria.

Nel filmato dopo i titoli di coda Riku è al fianco di Sora quando legge la misteriosa lettera, arrivata per mare chiusa in una bottiglia, che porta il sigillo di re Topolino.

Kingdom Hearts codedModifica

Qui appare solo una copia virtuale di Riku. Qui si vedrà che, poco prima che le Isole del Destino fossero inghiottite dal buio, nella Città di Mezzo, l'Heartless di Xehanort, aprirà un portale oscuro a Riku e quel portale condurrà il giovane alla Fortezza Oscura. Più tardi la misteriosa figura nera si rivelerà essere dei dati di Riku, simile ai dati di Sora. Ma Riku spiega che il Grillario lo ha scelto come una nave per le memorie e, in un certo senso, egli è l'incarnazione del grillario. Il vero Riku apparirà a fine partita dove lo si vedrà leggere con Sora e Kairi la lettera di Topolino.

BossModifica

Kingdom HeartsModifica

In Kingdom Hearts Sora si scontra con Riku alla Fortezza Oscura.

Punti di forza:

  • Possiede una specie di spada con la quale ferisce
  • Agile
  • Veloce nei movimenti
  • Non si ferma mai

Punti deboli:

  • Ha poca vita
  • Se si comincia a colpirlo con una serie di combo diventa vulnerabile.

STRATEGIA:

E' un boss non molto potente e facile da sconfiggere. E'consigliabile proteggersi con la magia Aero dai suoi colpi. Colpirlo con più combo possibili per infliggergli parecchi danni.

Kingdom Hearts Riku/Heartless di Xehanort BossModifica

In questa battaglia Sora affronta questo boss alla Fortezza Oscura. E' più impegnativa questa battaglia rispetto alla precedente.

Punti di forza:

  • Possiede una specie di spada con la quale infligge parecchi danni
  • Agile e veloce nei movimenti
  • Può attingere potere da una sfera di energia Oscura

Punti deboli:

  • Ogni tanto si ferma e si mette a camminare senza attaccare

STRATEGIA: Inizialmente questo boss utilizzerà gli stessi attacchi di Riku ma, quando comincia a perdere abbastanza vita, crea un sfera di oscurità nella sua mano sinistra ed attinge potere da essa. Una volta che ha creato questa sfera può:

  • Lanciare una "lama" tonda di Oscurità contro Sora
  • Avvicinarsi a Sora scivolando sul terreno e colpirlo
  • Fare un piccolo salto e creare due raggi di energia scura sul campo di battaglia
  • Saltare più in alto, creare un'onda d'urto di Oscurità e dei raggi di energia oscura che inseguono Sora

Una volta aver compiuto tutte queste azioni, la sfera scompare e deciderà poi il boss quando rifarla comparire. E' consigliabile utilizzare la magia Aero per difendersi dai suo colpi con la spada; quando lancia una "lama" utilizzare IPERGUARDIA per parare il colpo e rispedirlo al nemico; quando salta in aria, crea le onde d'urto e i raggi di energia Oscura, utilizzare DESTREZZA, finchè non finisce l'azione per evitarle.

Kingdom hearts 358/2 daysModifica

Roxas affronta Riku davanti al Grattacielo della Memoria, la cui arma è il Lontano Ricordo che lo stesso Roxas gli ha dato per sconfiggere i Neoshadow, quindi per questa battaglia si è costretti a usare il Portafortuna.

Punti di Forza:

  • Sa usare il potere dell'oscurità per lanciare delle sfere e creare degli scudi
  • Può potenziare permanentemente la sua arma
  • Si muove molto

Punti deboli:

  • Corta portata e lento negli spostamenti
  • Vulnerabile alla magia
  • I suoi attacchi sono per la maggior parte parabili e facilmente schivabili

STRATEGIA

Come boss finale non è molto impegnativo. All'inizio sarà una passeggiata: schivate le sue combo o paratele e poi attaccate. A volte potrebbe parare i vostri colpi evocando una barriera e se lo colpirete userà un contrattacco molto potente. Voi non colpitelo, portatevi alle sue spalle e attaccate. Potrebbe anche lanciare delle sfere oscure, ma basterà saltare per schivarle in quanto sono lente e deboli. A un certo punto potenzierà la spada e diventerà piu forte. Innanzitutto si muoverà molto piu spesso, qundi cercate di colpirlo usando la combo alternativa con 'Y' per finire subito le combo, in secondo sarà in grado di usare due poteri speciali: con uno farà una serie di potenti e veloci affondi, con l'altro vi attaccherà dall'alto creando un'onda d'urto, poi con un balzo scomparirà per riattaccarvi subito per tante volte. Se avrete l'abilità Glide vi basterà girare in tondo per schivarli, ma sappiate che il secondo attacco è anche parabile, anche se è sconsigliato in quanto romperebbe la guardia quasi subito data la frequenza degli attacchi.

Membro del gruppoModifica

Kingdom Hearts IIModifica

In Kingdom Hearts II, si ha la possibilità di avere Riku nel gruppo nel mondo Il Castello che non Esiste.

ABILITA' AZIONE:

Aura Oscura: premendo il suo comando di reazione "triangolo" Riku lacerà quattro sfere di energia oscura contro il nemico.

Scudo Oscuro: premendo il suo comando di reazione "triangolo" Riku crea una barriera di medie dimensioni che protegge Sora dagli attacchi nemici frontali.

Pozione Energia: ripristina più della metà degli HP di un personaggio.

ABILITA' SUPPORTO:

Oggetti +: aumenta l'effetto degli oggetti curativi in battaglia.

MP Hastega: velocizza il recupero degli MP.

Defender: aumenta la difesa nelle situazioni critiche.

Ultima Chance: assicura che rimanga 1 HP anche dopo un attacco critico.

Di Nuovo: assicura che rimanga 1 HP anche dopo un'attacco combo di un nemico.

Autolimite: il limite può esser usato come comando di reazione.

Ipercura: il recupero è due volte più rapido dopo la perdita completa degli HP.

LIMITE: Sessione Eterna.

GalleriaModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale