FANDOM



Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance è il settimo gioco della serie Kingdom Hearts, esclusivo per il sistema portatile Nintendo 3DS. È un seguito diretto di Kingdom Hearts II, Kingdom Hearts coded, e l'epilogo di Kingdom Hearts Birth by Sleep.

La sigla d'apertura è l'arrangiamento orchestrale di Hikari, mentre Passion -after battle- è usata come sigla finale.

Il gioco fu annunciato per la prima volta durante l'E3 2010, conosciuto semplicemente come Kingdom Hearts 3D.

SviluppoModifica

Sia Sora che Riku sono personaggi giocabili, il gioco ha grafica superiore ai titoli PSP, a quelli rilasciati su PS2, e in generale a tutti quelli che si avvalgono della tecnologia 3D del sistema. Inoltre è stato annunciato che saranno visitabili nuovi mondi, più precisamente:

  • Le Isole del Destino (solo video)
  • La Città di Mezzo
  • La Cité des Cloches (la Città delle campane), da Il Gobbo di Notre Dame
  • The Grid da Tron Legacy.
  • Il Paradiso dei Burloni (Il Paese dei Balocchi e La Balena), da Pinocchio
  • Il Paese dei Moschettieri da Topolino, Paperino, Pippo - I tre Moschettieri
  • Sinfonia dello Stregone (Torre Misteriosa e Monte Calvo) da Fantasia
  • Il Mondo che non esiste

DoppiatoriModifica

  • Gabriele Patriarca: Sora, Vanitas
  • Flavio Aquilone: Riku, Young Xehanort
  • Sergio Graziani: Maestro Xehanort
  • Christian Iansante: Xigbar, Castor, Zuse
  • Andrea Ward: Xehanort, Ansem
  • Luca Ward: Xemnas
  • Letizia Ciampa: Xion, Kairi
  • Joy Saltarelli: Namine, Eri
  • Davide Pierino: Roxas, Ventus
  • Alessandro Rigotti: Terra
  • Valentina Favazza: Aqua
  • Emiliano Coltorti: Ienzo
  • Alessandro Rossi: Aleus
  • Stefano Crescentini: Lea, Axel
  • Oliviero Dinelli: Even
  • Roberto Draghetti: Dilan
  • Alessandro Quarta: Topolino
  • Roberto Pedicini: Pippo, Capitano Febo, Megumi
  • Luca Eliani: Paperino
  • Germano Longo: Yen Sid
  • Paola Valentini: Minni
  • Massimo Corvo: Pietro Gambadilegno
  • Ludovica Modugno: Malefica
  • Liu Bosisiou: Laverne
  • Rodolfo Laganà: Hugo
  • Sandro Pellegrini: Victor
  • Massimo Ranieri: Quasimodo
  • Mietta: Esmeralda
  • Carlo Ragone: Clopin Trouillefou
  • Franco Chillemi: Arcidiacono
  • Eros Pagni: Claude Follo
  • Leonardo La Penna: Pinocchio
  • Gigi Angelillo: Geppetto
  • Antonella Rinaldi: Fata Turchina
  • Marco Mete: La Volpe
  • Frank Welker: Il Gatto
  • Francesco Pannofino: Mangiafuoco
  • Massimo Lopez: Postiglione
  • Paolo Ruffini: Lucignolo
  • Andrea Mete: Sam Flynn
  • Laura Lengi: Quorra
  • Rodolfo Bianchi: CLU, Kevin Flynn
  • Luca Biagini: Rinzler/Tron
  • Angelo Maggi: Jarvis, Makoto
  • Laura Latini: Jem
  • Marco Guadagno: Banda Bassotti
  • Roberto Stocchi: Banda Bassotti
  • Antonio Palumbo: Banda Bassotti
  • Sonia Scotti: Ursula
  • Manuel Meli: Neku Sakuraba
  • Erica Necci: Shiki Misaki
  • Mattia Nissolino: Yoshua
  • Luca Bottale: Beat
  • Perla Liberatori: Rhyme
  • Davide Garbolino: Nato
  • Federica Valenti: Sota
  • Gemma Domatii: Uzuki
  • Oreste Baldini: Koki
  • Francesco Prando: Yodai
  • Claudia Razzi: Mitsuki
  • Riccardo Rovatti: Sanae
  • Pietro Ubaldi: Meo
  • Francesco Pezzulli: Shuto
  • Pasquale Anselmo: Eiji
  • Luigi Ferraro: Tehno
  • Francesca Guadagno: 777
  • Antonella Baldini: BJ

StoriaModifica

Le vicende del gioco cominciano quando Sora e Riku si presentano a Yen Sid, che decide di sottoporli all'Esame di Qualificazione per diventare Maestri Keyblade. Se i due riusciranno ad uscire dal Mondo del Sonno, saranno nominati Maestri. L'avventura di Sora comincia nella Città di Mezzo, dove si ritrova con nuovi abiti e senza Riku, ma incontra un nuovo personaggio, Neku Sakuraba ; poco dopo viene introdotto al sistema del "drop", e si passa al controllo di Riku.

Pare inoltre che verranno svelati importanti dettagli sulla storia di Braig e Xehanort: i due, infatti (nel trailer mostrato al TGS2011), discutono davanti al Computer di Ansem, e Braig chiede a Xehanort se abbia recuperato i ricordi. Detto questo, Xehanort riesce a evocare il suo Keyblade.

Nel trailer speciale della Jump Festa viene mostrato che un giovane Maestro Xehanort e Vanitas parlano nella Città delle Campane rispettivamente a Sora e Riku, parlando degli altri cuori dentro di loro. Sembra anche che il giovane Xehanort voglia vedere l'oscurità che c'è in Riku, ma questo desiste e Xehanort apprezza, ma dice che sta preparando la sua vendetta.

Probabilmente anche Topolino finirà nel Mondo dei Sogni, dove affronterà Ansem (l'Heartless) e Maestro Xehanort. In oltre Lea tornerà nel mondo reale, dove sventerà un attacco di Malefica e Pietro; pare anche che Lea sappia usare un Keyblade e voglia chiedere a Yen Sid di sostenere l'Esame d'Ammissione. Appariranno anche Aqua, Terra e Ventus.

Sistema di GiocoModifica

Il sistema di gioco è simile a quello già visto in Kingdom Hearts Birth by Sleep e Kingdom Hearts Re:coded, ovvero il sistema è basato sui comandi. Saranno creabili diversi comandi a partire da quelli base.

Utilizzando inoltre gli Spirits (i Dream Eaters che aiutano Sora), sarà possibile effettuare diverse unioni e ottenere vari poteri, tra cui, per Riku, un particolare tipo di Stile di comando (che non sono presenti in questo gioco), basato sull'oscurità e sul controllo degli elementi.

Premendo il tasto Y, se si è vicini a una parete, a un oggetto cilindrico, a una ringhiera o su nemici di grossa taglia sarà possibile effettuare diverse acrobazie, alla fine delle quali sarà possibile effettuare potenti mosse ad impatto. Questo sistema è detto Flow Motion e può essere usato anche per spostarsi velocemente all'interno del mondo.

Screenshoot Trailer E3 2010Modifica

Trailer SQUARE-ENIX 1st Production Departement Premiere (2011)Modifica

Il trailer esclusivo mostra alcune parti di gameplay del gioco, e conferma anche un nuovo mondo.Il filmato inizia con la presentazione dei protagonisti, Sora e Riku (mentre si trovano alle Isole del Destino), e anticipa cosa succederà nel gioco mostrando un breve pezzo di Reconnect. KINGDOM HEARTS, filmato segreto di Kingdom Hearts Re:coded, dove Yen Sid ordina a Topolino di convocare i due ragazzi per l'Esame. Dopo aver mostrato il titolo del gioco, i due ragazzi vengono mostrati come ancora apparivano nel primo gioco (saranno così per tutta la trama).Poco dopo, si vede Riku nella Città di Mezzo, attorniato da molti Shadow. Nel cielo, in lontananza, si vede un puntino luminoso, che si rivela essere Sora. A questa scena iniziale, vengono mostrati spezzoni di gameplay nella Città di Mezzo, che confermano la possibilità di utilizzare anche Riku e la presenza di nuove abilità. Dopo la Città di Mezzo, viene visto Sora correre in mezzo alle campane risonanti della cattedrale di Notre Dame (nuovo mondo Disney della saga). La scena torna per pochi secondi nella Città di Mezzo, dove vengono mostrati Ansem, l'Heartless di Xehanort, e Xemnas, che si trovano davanti rispettivamente a Riku e Sora.

Trailer Tokyo Game Show (2011)Modifica

ITA KINGDOM HEARTS 3D Dream Drop Distance - Trailer del Jump Festa 2011 (Versione Corta)04:02

ITA KINGDOM HEARTS 3D Dream Drop Distance - Trailer del Jump Festa 2011 (Versione Corta)

Trailer (Versione Corta)









ITA KINGDOM HEARTS 3D Dream Drop Distance - Trailer del Jump Festa 2011 (Versione Estesa)08:02

ITA KINGDOM HEARTS 3D Dream Drop Distance - Trailer del Jump Festa 2011 (Versione Estesa)

Trailer (Versione Estesa)








ITA KINGDOM HEARTS 3D Dream Drop Distance - Special Trailer09:44

ITA KINGDOM HEARTS 3D Dream Drop Distance - Special Trailer

Trailer (Versione Speciale)








ITA KINGDOM HEARTS 3D Dream Drop Distance - Primo Trailer in Inglese09:43

ITA KINGDOM HEARTS 3D Dream Drop Distance - Primo Trailer in Inglese





Altre notizie relative al giocoModifica

19 novembre 2011Modifica

La rivista Shonen Jump rivela nuovi dettagli sul gioco. Vengono pubblicate scan di Esmeralda, del Capitano Febo e del Giudice Frollo, confermando quindi la loro presenza nel mondo dedicato a Il gobbo di Notre Dame. Inoltre, viene confermato il mondo di Pinocchio, il cui esordio doveva già avvenire prima in Kingdom Hearts 358/2 Days, poi su Kingdom Hearts Birth by Sleep, senza però vedere mai la luce.

14 dicembre 2011Modifica

La rivista giapponese Famitsu pubblica alcune nuove immagini di Kingdom Hearts 3D, e anticipa un nuovo Mondo presente nel gioco: questo mondo, il cui nome resta ancora un mistero, sarà tratto dal film d'animazione Topolino, Paperino, Pippo - I tre moschettieri, del 2004. Resta un mistero anche come le vicende del film saranno inserite nella storia: i 3 personaggi hanno infatti già ruoli particolari nella serie, proprio come Pietro, che sarà il comandande dei moschettieri.

Inoltre, Tetsuya Nomura ha affermato che Neku non sarà l'unico personaggio del videogioco The World Ends With You ad apparire in Kingdom Hearts 3D. Faranno quasi certamente la loro comparsa anche Joshua,Beat,Shiki e Rhyme.

16 dicembre 2011Modifica

La SquareEnix apre ufficialmente il sito dedicato a Kingdom Hearts 3D, visitabile all'indirizzo [1]

GalleriaModifica

26 settembre 2011Modifica

Il 26 settembre 2011 la rivista Giappone Famitsu ha riportato alcune immagini in alta definizione prese direttamente dal trailer mostrato al Tokyo Game Show avvenuto circa due settimane prima.

Il mondo di Pinocchio, la Città delle Campane e I tre moschettieriModifica

Data di uscitaModifica

Il gioco è arrivato in Giappone in primavera, esattamente il 29 marzo, proprio un giorno dopo la ricorrenza dei 10 anni della saga. Il gioco è uscito sia in versione normale, sia in un bundle (che  non è uscito in Europa) con Nintendo3DS in edizione limitata;mentre le versioni Europea ed Americana sono arrivate rispettivamente il 20/07/12 ed il 27/07/12.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale