FANDOM


Isole del Destino
L'isola del Destino Logo.png
Giochi Kingdom Hearts Birth by Sleep
Kingdom Hearts
Kingdom Hearts: Chain of Memories
Kingdom Hearts 358/2 Days
Kingdom Hearts II
Kingdom Hearts coded
Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance
Alleati N/A
Origine Kingdom Hearts

Quote rosso1.png Questo mondo è stato collegato, collegato all'oscurità e presto sarà completamente eclissato... Quote rosso2.png

~ Ansem osservando la porta posta nel Luogo Segreto

Isole del Destino (Destiny Islands) è il primo mondo giocabile in Kingdom Hearts (escluso il tutorial Tuffo nel Cuore), ed è composto da un'isola tropicale e da un'isola più grande, che il giocatore non avrà mai la possibilità di esplorare. Il giocatore vi si ritrova dopo un breve intro ambientato nel Tuffo nel Cuore, un mondo completamente sognato da Sora.

Questo mondo è presente in tutti i capitoli della serie prodotti finora, ma giocabile sono nel primo e in Kingdom Hearts coded. Sora vi fa comunque ritorno in Kingdom Hearts: Chain of Memories e nella versione Final Mix di Kingdom Hearts II, ma entrambe le versioni sono semplici ologrammi creati dai ricordi del ragazzo.

Le Isole del Destino vengono esplorate inoltre da altri protagonisti della serie: Terra, Ventus e Aqua (in Kingdom Hearts Birth by Sleep) giungono in questo pianeta in momenti diversi, ma tutti e tre incontrano due bambini interessanti: Sora e Riku. Inoltre, in Kingdom Hearts 358/2 Days, anche Roxas, Xion e Axel fanno visita a questo mondo, rimasto impresso nella mente di Roxas per la sua connessione con Sora.

Storia Modifica

Kingdom Hearts Birth by SleepModifica

Ventus incoscienteModifica

In un tempo non precisato, il Maestro Xehanort viene visto sulle Isole del Destino mentre porta con sè il corpo di un giovane ragazzo incosciente, Ventus. Xehanort nutre fiducia sul fatto che questo mondo possa dare giovamento al ragazzo, e così è: ad un tratto Ven riesce ad evocare automaticamente il Keyblade, e Xehanort quindi decide di portarlo in un posto più sicuro, nella Terra di Partenza, sotto le cure del Maestro Eraqus.

Il legame tra Sora e RikuModifica

Terra, trasportato senza volerlo in questo mondo, vede Sora e Riku combattere con delle spade di legno. Mentre Sora sale a bordo della barca di suo padre, Terra ne approfitta per parlare con Riku, domandandogli quanto sia importante per lui l'amicizia e se ha voglia di visitare nuovi Mondi. Lo stesso Riku gli dice che in passato ci fu un uomo che abbandonò le Isole del Destino per viaggiare tra i Mondi, e lui vuole fare lo stesso. Terra decide quindi di nominare Riku come suo successore, facendogli promettere di utilizzare il Keyblade per proteggere le persone a cui tiene.

Quando Ven visita questo mondo incontra Vanitas, il quale gli parla del loro legame e del loro passato, e lo esorta a raggiungere il Cimitero dei Keyblade, dove avrà luogo l'atto finale.


Aqua visita questo mondo dopo aver parlato con Yen Sid, e vede Sora e Riku combattere, i quali gli ricordano Ven e Terra.

Il legame tra Ventus e SoraModifica

Un giorno, probabilmente lo stesso della battaglia nel Cimitero dei Keyblade, Sora si sente improvvisamente triste. Riku crede che sia per colpa di una persona collegata a Sora, la quale ha bisogno di lui per tornare ad essere felice. Sora, probabilmente ignaro di ciò che accade, si ritrova in una sorta di Tuffo nel Cuore, che in realtà è il Cuore di Ventus danneggiato. Sora decide di prendere con sè il Cuore di Ven per poterlo far tornare felice, e così accade. Il filmato si conclude con Sora e Riku mentre guardano le stelle, sperando un giorno di poter visitare gli altri Mondi.

Kingdom HeartsModifica

Kairi, Sora e Riku sull'Isola del Destino.jpg

Kairi, Sora e Riku sull'Isola del Destino.

Risvegliatosi dal sogno, Sora si mette al lavoro con gli amici Riku e Kairi per raccogliere materiale e vettovaglie per partire su una zattera verso altri mondi.
La quiete dell'isola è però turbata dalla comparsa di uno misterioso uomo incappucciato che annuncia a Sora che la sua isola è stata "collegata all'oscurità" e verrà presto "eclissata". La vicenda si svolge in due differenti giornate, al termine della seconda giornata Riku e Kairi scompaiono e Sora riceve il Keyblade.
L'isola viene invasa dagli Heartless, comandati da un Darkside che viene affrontato da Sora finché l´isola scompare inghiottita dall'oscurità mentre Sora si ritrova nella Città di Mezzo.

Alla fine del gioco, dopo aver chiuso definitivamente il Kingdom Hearts, le Isole del Destino cominciano a risvegliarsi proprio sotto i piedi di Kairi, la quale vede Sora allontanarsi, promettendole che presto si sarebbero ritrovati.

Kingdom Hearts codedModifica

Nel Cybermondo, Topolino crea una copia virtuale di Sora per far luce sul mistero dei Bug. Anche le Isole del Destino sono invase dai Bug, e tocca a Sora Virtuale eliminarli. Alla fine, scoprirà che a causare i Bug in questo mondo virtuale è un Blocco Centrale potentissimo, che apparirà sotto forma di un Darkside.

Luoghi Modifica

Baracca Modifica

La baracca è una casa di legno situata nella spiaggia, all'interno della quale è possibile effettuare il salvataggio e accedere al ponte che conduce all'isoletta dove si trova Riku (nella prima giornata) o Tidus (nella seconda giornata).

Spiaggia Modifica

Kingdomhearts2 100303 06.jpg

Isole del Destino al tramonto

La spiaggia è la zona più importante dell'Isola, dalla quale si possono raggiungere tutte le altre parti.
Qui si trovano, posizionati in punti differenti, Wakka, Selphie, Tidus e durante la prima giornata anche Riku. Questi possono essere sfidati in brevi incontri, grazie ai quali Sora guadagna esperienza e oggetti utili (pozione). Per ottenere una pozione è necessario parlare con Tidus e sfidare in un duello lui, Selphie e Wakka contemporaneamente.

Baia Modifica

Isola del Destino.jpg

Artwork dell'Isola del Destino.

Sora Wakka.jpg

Sora e Wakka

La baia è accessibile solo nella seconda giornata. Qui Riku sfiderà Sora ad una gara di corsa (gara che può essere ripetuta infinite volte), al cui vincitore toccherà decidere il nome da assegnare alla zattera. Il nome scelto da Riku per la zattera è "Highwind", che non è altro che il cognome di Cid in Final Fantasy VII; nel caso che Sora perdesse la prima gara questo diverrà anche il soprannome della Gummiship più avanti.

Lo scopo della gara è raggiungere per primi la stella che si trova dalla parte opposta della baia e tornare indietro.

Luogo Segreto Modifica

Il luogo segreto è una grotta a cui si accede da una fessura vicino alla baracca. Sulle pareti sono presenti delle incisioni fatte da Sora e Kairi mentre in fondo alla grotta si trova una porta senza serrature né maniglie.
Durante la seconda giornata Sora si reca nella grotta per raccogliere i funghi da usare come viveri per il viaggio, una volta raccolti i funghi parte un filmato in cui appare Ansem incappucciato ad annunciare la catastrofe che presto incomberà sull'isola.
Al termine dell'ultima giornata davanti all'ingresso del luogo segreto compare una porta bianca mentre la porta all'interno viene spalancata e Sora e Kairi vengono inghiottiti dall'oscurità.

CittàModifica

Esiste un'altra isola in questo mondo, molto più grossa dell'altra, e mai visitabile. In questa isola, sulla quale sorge la città abitata delle Isole del Destino, risiedono anche le abitazioni di Sora, Riku e Kairi, che vanno sull'altra isola solamente per giocare e stare in compagnia degli altri amici. Della città si sa molto poco. Si sa per certo che esiste una scuola, frequentata da Kairi e Selphie come mostrato in un filmato di Kingdom Hearts II.

Abitanti Modifica

Cameo:

NemiciModifica

HeartlessModifica

NessunoModifica

NesciensModifica

Isola del Ricordo Modifica

Nei Confini del Mondo, prima della battaglia finale con Ansem; Sora, Pippo e Paperino si ritrovano nell'"Isola del Ricordo", un mondo fittizio quasi del tutto identico all'Isola del Destino. Avvicinandosi all'ingresso del Luogo Segreto Ansem si farà vivo sotto le spoglie di Ansem-Riku e comincerà la battaglia finale.

Tesori Modifica

Tipo Oggetti recuperabili Luogo Note
Speciale Catena Protezione Baia In una piccola nicchia vicino alla torre. Usate le scatole per raggiungerla.


Curiosità Modifica

  • Tidus e Wakka parlano riguardo all'invenzione di un loro gioco con la palla sottomarino, e in Kingdom Hearts II, Selphie dice che i due sono sempre dietro al loro gioco. Questo sarà familiare a chi ha giocato a Final Fantasy X, dove entrambi i personaggi sono professionisti di blitzball - una combinazione sottomarina tra calcio e polo.
  • All'interno del Luogo Segreto in Kingdom Hearts ci sono alcuni schizzi di Paperino, Pippo e un Chocobo sulle rocce a destra. A sinistra ci sono schizzi di un drago, il Castello Disney, e uno strano mondo con una corona su una delle rocce più basse.
  • L'isola del Destino è uno dei due mondi in Kingdom Hearts II dove non è possibile giocare, insieme al Margine Oscuro.
  • Ci sono sette Topolini Nascosti nella versione di Kingdom Hearts dell'Isola del Destino. Due facili da individuare sono uno sul terreno dentro il covo e uno viola sugli alberi.
  • All'inizio del mondo de "La Balena", viene mostrato un flashback in cui si vedono Sora e Riku da bambini mentre entrano per la prima volta nel luogo segreto.
  • A capo di questo mondo potrebbe esserci "Il sindaco", che viene nominato (ma mai visto) come colui che ha portato qui Kairi.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale